Chi sono?

17218630_1215790055135491_5031367792752323051_oCHI SONO?

Mi chiamo Jessica Verzeletti, nata il 24 Ottobre 1990 a Brescia. Attualmente vivo a Sarnico e sono Sposata. Come avrete ben capito sono una scrittrice in erba. Scrivo da più di 10 anni. Fin da quando ero piccola ho sempre avuto problemi d’espressione, sono una ragazza che tende a sopprimere le proprie emozioni e sentimenti, così incappando a volte in giudizi negativi solo perché molte persone non riescono realmente a capirti. Durante il corso degli anni ho notato che la scrittura mi aiutava molto come forma di sfogo, quindi ho deciso di forgiare nei racconti in cui sfogo tutte le mie fantasie e racchiudo anche ricordi del mio passato, alcuni superati da tempo altri ancora mi accompagnano. Scrivo per il piacere di farlo, semplicemente perché mi fa star bene ed è una forma di sfogo che mi ha aiutato molto nei momenti più duri. Non ho la velleità di arrivare in alto, non voglio diventare chissà chi ed arrivare chissà dove, poi se tutto questo porterà a riscontri positivi ben venga! Scrivo semplicemente per me stessa, non per farmi “grande” davanti agli altri.

Sono appassionata e praticante di angeologia, paganesimo, discipline olistiche (MASTER REIKI) e cristalloterapia. Preciso anche collezionista compulsiva di FATE! Sì, io credo nelle fate! *-*

Ringrazio tutte le persone che hanno dimostrato di volermi bene ed hanno creduto in me, incitandomi a realizzare qualcosa di mio :).

IMG-20161105-WA0031

Questo blog voglio che sia, non solo una pagina in cui posso pubblicizzare e rendere tutti partecipi delle mie opere, ma anche un luogo di condivisione. Penso che la via dell’editoria sia molto dura, ma non deve mancare la passione e lo scrivere esclusivamente per piacere, non per la velleità di diventare per forza qualcuno. Per come sono i tempi al giorno d’oggi, ogni forma d’arte specialmente se emergente è molto sminuita, e noi scrittori che facciamo parte di quest’arte dovremmo aiutarci a vicenda e spalleggiarci, che sia con consigli o facendoci conoscere. Ciò che mi rattrista di più è il fatto di come certi scrittori si mettano sulla linea di guerra incominciando a competere con chiunque, quando onestamente riflettendoci: esiste davvero una competizione tra scrittori?

Io non penso, semplicemente perché nel mondo ci sono milioni di libri scritti in modo diverso con stili e scrittura diverso, da scrittori con fantasia, idee e grammatica differenti, ed esistono lettori con gusti differenti (per intenderci se piace a me non è detto piaccia anche a te, nonostante può essere un opera impeccabile 😉 ). Quindi perché competere? Il mondo dei libri è bello proprio perché è tale, e in ogni libro vi è racchiusa un pezzo d’anima dello scrittore, ed è solo un’emozione leggere un pezzo di essa, avvertendo quella sorta di brivido che corre lungo la spina dorsale.

Bhe, forse mi sono dilungata troppo.

Vi auguro a tutti un buona lettura!!!